Il giornalista – Orient- Express Finale

Il giorno dopo a Budapest, Gordon scende un’attimo e spedisce il materiale ottenuto , con l’intenzione di finire l’articolo ad Atene e poi spedirlo. Rientrando nella sua cabina si spaventa, la trova tutta sottosopra, il cassetto della scrivania divelto e gli ultimi appunti bruciati. Un’inquietudine lo assale cerca di rimettere a posto e si mette a scrivere. Nel pomeriggio dopo pranzo, ritorna nella sua cabina, cercando di pensare a qualche spiegazione. Quando sente bussare, pensando agli addetti alle cuccette apre. Si ritrova quei due signori truci che senza tante parole  gli danno un pugno e lui sviene. Si ritrova in uno scompartimento scurissimo con odori molto forti. Non capisce poi sente un sibilo vicino e capisce di essere nella carrozza degli animali al seguito. Un qualcosa di freddo lo sta stringendo, cerca di liberarsi, ma le corde lo trattengono. L’ultimo suo pensiero è di morire per qualcosa che non capiva. Nei giorni successivi la gente si stupisce di non vederlo, ma sanno che probabilmente sta scrivendo per il giornale. Arrivati ad Atene gli addetti alle carrozze avvisano il capo treno, perché da parecchi giorni il giornalista non ha dormito nel suo letto……

Incomincia la caccia all’uomo, si cerca ovunque, ma non si trova. Un’inserviente addetto agli animali, incomincia a scaricare i serragli, ma uno era vuoto, quello del boa costrittore. Spaventato lo cerca e lo trova in fondo morto. Aveva cercato di ingoiare il povero Gordon, che naturalmente non era più legato. Si  pensò ad una disgrazia, la curiosità del giornalista era stata troppa. Intanto a Londra era arrivato il materiale di Gordon e il redattore notò due schizzi che non avevano nessun commento. Incuriosito va alla bacheca dei ricercati e li ritrova affissi. Erano due Killer a pagamento che negli ultimi tempi avevano ucciso ben 11 persone. L’annuncio della morte del giornalista arriva subito dopo la scoperta. Allora il redattore, manda ad Atene gli schizzi di di Gordon e dopo una settimana i due Killer vengono arrestati e ricondotti in Inghilterra per essere impiccati.

FINE

oddonemarina . immagine web

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2016, mini racconto. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il giornalista – Orient- Express Finale

  1. jalesh ha detto:

    Povero Gordon. Giusta fine per i due assassini, ma a che prezzo. Complimenti un bellissimo racconto su l’Orient Express. Bravissima

    P.S Domani riporterò tutto il racconto su questa pagina. ❤

    "Mi piace"

  2. Rosemary3 ha detto:

    Un epilogo tragico per il giornalista! Per i due killer una giusta punizione alla fine… bellissimo racconto sull’Orient Express, Marina…
    Ros

    "Mi piace"

  3. tinamannelli ha detto:

    Lo avevo immaginato che finiva male…povero Gordon però il suo lavoro non è andato perso visto che grazie agli schizzi i due assassini finiscono al patibolo. Che racconto….!Complimenti

    "Mi piace"

  4. renato finotti ha detto:

    Ciao Marina, non sapevo che ti dai ai gialli ! complimenti per il bellissimo racconto a puntate.
    Bravissima. 🙂 Renato.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...