Grappoli d’oro della mia estate

Grappoli d’oro
della mia estate
vigne sul mare

in terrazze scoscese
di sudori antichi

Terra arida
profumo di resina
brezza di sale

bocche di rocce nere
il respiro del mare

Nuda cammina
tra i cespugli di mirto
la saracena

splendore scuro la pelle
tra realtà e sogno

VIKI

Informazioni su vikibaum

Vivi ogni giorno come l'ultimo pensa come se fossi immortale.
Questa voce è stata pubblicata in metrica giapponese. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Grappoli d’oro della mia estate

  1. jalesh ha detto:

    Splendidi questi versi così estivi….complimenti bravissima come sempre. Buona giornata Viki bisous

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupendi questi versi in metrica…leggerti e mi sembrava di essere nella mia vigna, fra un poco i grappoli saranno davvero d’oro. Bravissima, complimenti

    Piace a 1 persona

  3. vikibaum ha detto:

    L’ha ribloggato su tramineraromatico.

    "Mi piace"

  4. orofiorentino ha detto:

    Che bellezza Viki, bravissima, mi piace sempre tantissimo il tuo modo di scrivere 🙂

    "Mi piace"

  5. Rosemary3 ha detto:

    Splendida metrica…
    Ros

    Piace a 1 persona

  6. quarchedundepegi ha detto:

    Già lo dissi: sono un ignorante… per quanto riguarda le poesie.
    Però: “Carine tutt’e due”.
    Ciao.
    Quarc

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...