Scirocco

Soffia il vento di scirocco
tutto tace e par che dorma
non un fil di vita
arsa la terra piegati gli steli
eppure son grata allo scirocco
in questa immobilità di ore
mi guardo intorno e la vedo…
una pietra bianca… la contemplo
liscia come una biglia
mostra la sua forza
lo scirocco non la tocca
e passeranno altri venti
e lei resterà immobile
finchè una mano la sposterà
ed altri occhi la contempleranno
Ma.Vi

Leggendo un pensiero di Camilleri sullo scirocco.

Immagine http://www.digopaul.com

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Scirocco

  1. oddonemarina ha detto:

    intensa e molto bella… complimenti

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Stupendi versi sullo scirocco complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Ma che belli questi versi…bravissima Tina,davvero affasciananti

    Piace a 1 persona

  4. Rosemary3 ha detto:

    Bellissima l’ispirazione dello scirocco di Camilleri in questi tuoi versi…
    Ros

    Piace a 1 persona

  5. tinamannelli ha detto:

    L’ha ribloggato su Ma Vi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...