Occhi di gatto 5

Dopo la sua bella passeggiata, aveva organizzato già i suoi pensieri. Quel pranzo sarebbe stato indimenticabile.
All’ora stabilita puntualissima si presenta all’appuntamento. Eccoli uno davanti all’altro, occhi ne gli occhi.
parlano con eleganza di mille cose. Lei continua a porsi domande ma sa che deve aspettare con pazienza. E’ un gran Signore, non una preda facile. Così tutto è un’altalena di sorrisi timidi o sguardi diretti. Al dessert parlano di Parigi, di quella città splendida che brilla come un diamante, come il collier che lei porta al collo con tanta semplicità. Lui paragona i suoi occhi a quei diamanti e lei sorride accondiscendente.
Decidono di incontrarsi dopo cena nel salone, un’occasione decisamente accattivante.
Alzandosi lei lascia scivolare un guanto di raso bianco e si avvia con noncuranza. Lui la guarda ma con un’espressione niente affatto catturata dalla sua bellezza.
” A stasera, mia cara…a Stasera ! ”

@ orofiorentino

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2016, racconto. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Occhi di gatto 5

  1. jalesh ha detto:

    Vedremo cosa succedderà questa sera….complimenti

    "Mi piace"

  2. oddonemarina ha detto:

    interessante … ma… bravissima

    "Mi piace"

  3. Rosemary3 ha detto:

    Davvero… coinvolgente…
    Ros

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...