L’uomo dagli occhi di gatto 2

                     

La mattina incontro nuovamente signorina “Tutto vuole” e studiando bene la sua indole le faccio un inchino e la invito a pranzo. Vedo sulle labbra stampato un sorrisino di vittoria, ma lei non sa che il mio intento è ben altro che corteggiarla.
Il pranzo squisito, servito da un personale educatissimo e preparatissimo, nella sala da pranzo centrale dell’Oreint express, si svolge serenamente con piccoli ammiccamenti della signorina nell’intento di abbindolarmi. Le rendo noto che sono un orafo e non seguendo un suo disegno mi chiede se ho della merce da visionare. La mia risposta, già prevista in precedenza,  è di assenso e ci mettiamo d’accordo per vederci dopo cena nella saletta di intrattenimento con tutto il mio campionario. Inconsapevolmente è stato più facile di quanto pensassi intrappolarla nel probabile acquisto di una mia gioia……               

(continua)

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2016, racconto. Contrassegna il permalink.

12 risposte a L’uomo dagli occhi di gatto 2

  1. tinamannelli ha detto:

    Furbo lui ma è sicuro di avere il coltello dalla parte del manico? Interessante…accidenti alla vacanza dovrò aspettare un bel po per leggere il seguito…Bravissima,

    Piace a 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Che farà il bel tenebroso? Riuscirà nel suo intento? Bravissima

    Piace a 1 persona

  3. oddonemarina ha detto:

    Chi sarà la preda? il bel gioielliere o la smorfiosa? bello e avvincente ❤

    Piace a 1 persona

  4. vikibaum ha detto:

    un uomo con gli occhi da gatto è un predatore…ciao Jal, buona serata

    Piace a 1 persona

  5. Rosemary3 ha detto:

    Avvincente racconto che coinvolge sempre di più…
    Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...