Lo zibibbo…

Johann Wolfgang Goethe: «L’Italia, senza la Sicilia, non lascia alcuna immagine nell’anima: qui comincia tutto».

it.wikipedia.org

Voglio qui decantare questo prelibato nèttare dell’isola di Pantelleria, definito “l’oro giallo di Pantelleria”: vino prodotto esclusivamente in questa meravigliosa isola e che ne racchiude tutti i profumi…
Dolce e aromatico, profumato e intenso: è lo zibibbo!

luogoidealeclub.iper.it

Il termine “Zibibbo” ha un’interessante origine e deriva dalla parola araba “zabib”, che significa “uva passa”, “uvetta”.
Furono proprio gli Arabi, ma qualcuno ritiene addirittura i Fenici prima di loro, a portare in Italia questo vitigno, che nelle regioni del sud trovò condizioni favorevoli per la crescita.
Il profumo è gradevole e fruttato, con note di mandorla, albicocca e zàgara, mentre il sapore è caratteristico di moscato, dolce, aromatico e con un retrogusto di mandorla;
vino di gran corpo, lo Zibibbo, che lascia in bocca un finale aromatico ed elegante…
Profumatissimo e dal sapore eccezionale, quindi, che richiama alla mente i colori e le atmosfere proprie della nostra terra…
Alcuni apprezzano anche l’abbinamento con piatti saporiti, come i formaggi erborinati (*) o pesce o crostacei, ma personalmente lo preferisco come aperitivo e, da sicula verace, con i sapori della nostra tradizione siciliana, con cui felicemente si sposa: cannoli, paste di mandorla, cassata, ma anche dessert o gelati a base di pistacchio o con creme di ricotta!
Credetemi, è un vera goduria del palato!

Zibibbo
vino dall’aureo colore
aromatico ed elegante
crostacei e dessert
esalta

@ Rosemary3

(*) Per “erborinato” si intende un formaggio la cui pasta é caratterizzata dalla presenza di muffe naturali. Per ottenere lo sviluppo di tali muffe, vengono praticati dei fori nel formaggio e viene lasciato stagionare in grotte naturali in cui vi è un elevato grado di umidità.

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2016. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Lo zibibbo…

  1. jalesh ha detto:

    Meraviglioso delizioso stupendo non solo lo zibibbo, ma anche il tuo post. eleganza dissertazione perfetta, termini non conosciuti spiegati e un bellissimo Petit Onze a finire. Complimenti

    Piace a 1 persona

  2. Articolo che rende questo nettare ancora più delizioso. Grazie, da parte della Sicilia 🙂

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Un vino meraviglioso che solo a nominarlo ci si sente degli dei…

    Piace a 1 persona

  4. 65luna ha detto:

    È una prelibatezza, bella scelta Ros!65 Luna

    Piace a 1 persona

  5. Con la tua eleganza ci hai presentato un nettare prezioso 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...