Gulstan

Rose barocche
di profumate essenze
eros s’inchina

lucide gocce rosse
ideogrammi le dita

Informazioni su vikibaum

Sono un'italiana asintomatica
Questa voce è stata pubblicata in eros, metrica giapponese e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Gulstan

  1. CriticaComunista ha detto:

    Bello! 🙂

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Splendido post. Complimenti per aver ricordato Il roseto, che è un’opera prosastica-poetica di grande eccellenza, scritta da Saˁdi, ritenuta dai critici letterari una delle più significative della letteratura persiana classica oltreché una delle più popolari. 🙂

    Piace a 2 people

  3. tinamannelli ha detto:

    Stupendo Tanka, bellissima metrica…tutto il resto per me è arabo come il roseto…non ne conoscevo l’esistenza. Complimenti

    Piace a 1 persona

  4. orofiorentino ha detto:

    Versi davvero particolarmente belli, sei sempre bravissima. non conoscevo tutto il retroscena e mi fa un gran piacere approfondire la cultura, grazie cara

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...