Nell’equinozio stagionale

Cielo misterioso
nell’equinozio stagionale,
pietre e cerchi
ricordo di antichi sogni.
Riflessi di luce li
riducono a scheletri
del passato, ma lo
spirito è in loro.
Magie di richiami
che resteranno eterne.

oddonemarina

opera di J. Constable – Stonehenge

Pubblicità

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Nell’equinozio stagionale

  1. jalesh ha detto:

    Splendida interpretazione immaginaria con un pizzico di fantasia espressa brillantemente attraverso straordinari versi sullo stupendo dipinto di J. Constable. Bravissima

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Molto bella la tua interpretazione del dipinto di Constable. Immaginazione e bravura…complimenti

    "Mi piace"

  3. tachimio ha detto:

    Veramente molto belli i tuoi versi. Come sempre : brava Marina.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...