La mia vita

A teatro va in scena una nuova opera. Una pièce particolare, titolo : “ La mia vita “. Dopo il primo atto ( l’Infanzia ) il pubblico sembra soddisfatto. Gli atti successivi ( Giovinezza e Maturità) si dipanano tranquillamente. Alla fine dell’ultima scena, l’attrice con la voce rotta da una profonda emozione esclama: “ Vi supplico non applaudite. Nulla va aggiunto a questa mia vita tanto vissuta ma che è la rappresentazione di un unico tragico flop ! “.
Lento cala il sipario a chiudere una disperazione accolta dallo scrosciare del silenzio.

@ orofiorentino

immagine…Barbara De Rossi da: lenews.info

Pubblicità

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in pensiero, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La mia vita

  1. jalesh ha detto:

    Drammatica versione di un racconto splendido con un eccellente inerimento delle 5 aprole proposte. Complimenti

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Molto bello, stupendo pensiero, con perfettamente inserite le 5 parole proposte. Bravissima, complimenti

    "Mi piace"

  3. Rosemary3 ha detto:

    Stupendo racconto con brillante intreccio delle parole proposte al testo stesso…
    Ros

    "Mi piace"

  4. orofiorentino ha detto:

    L’ha ribloggato su orofiorentino.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...