Papà

Non ti ho vissuto papà
ho cercato sempre di capire
quando andavi via
portandomi delle ferite dentro
che ancora dolore oggi sento
quel silenzio che incombeva
e che ti circondava
parlava di te…
Ti osservavo attentamente
cercavo in ogni modo una spiegazione
che agli occhi di una bambina
era la stessa di sempre
il lavoro.
Chissà com’è abbracciarti papà
chissà se ogni tanto mi pensi
non è facile dirti ti voglio bene
è difficile non provarlo
ma sarebbe semplice poterlo dimostrare.
Ai miei occhi sei stato sempre
il mio più grande eroe
al mio cuore resti sempre
il mio più grande uomo
e se non ti ho mai visto piangere
è perchè hai voluto sempre
mostrarti forte
e se non parlavi
era perchè già sapevi
ma ora sono io a chiederti
papà non andare via
resta con me.

@ Egyzia72

 

(Domani è la Festa del papà,auguri a tutti i papà del mondo)

Informazioni su Egyzia72

Lascio parlare il cuore e con esso annoto emozioni...
Questa voce è stata pubblicata in Auguri, poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Papà

  1. pattykor122 ha detto:

    Bella veramente… potesse sentirle anche il mio papà 😟

    "Mi piace"

  2. jalesh ha detto:

    Molto commovente bellissimi versi. Bravissima

    "Mi piace"

  3. 65luna ha detto:

    Si, commovente. Abbraccio,65Luna

    "Mi piace"

  4. tinamannelli ha detto:

    Toccante…arriva diritta al cuore. Stupenda dedica al tuo papà. Complimenti ❤

    "Mi piace"

  5. nastasilnavajo ha detto:

    Bellissima ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...