L’insonnia e il pinguino

 

Anche questa notte,  il sonno tarda ad arrivare. Avvolta nel silenzio giro per casa.
Ho contato tante pecore che mi sono stancata e sono state loro a prender sonno. Vorrei scrivere ma non ho nessuna idea. Foglio bianco e penna ferma…..il monitor acceso, muovo il mouse, vado in cerca di qualcosa di interessante….ma trovo solo notizie che è meglio non leggere. Già dormo poco e non mi vanno gli incubi. Poi una storia deliziosa, il pinguino Dindim che quattro anni fa fu salvato da un pescatore brasiliano, ogni anno nuota per chilometri per ritrovare il suo salvatore…. Il sorriso è spontaneo, mi sento più serena in fondo a tante brutture si trova sempre qualcosa di bello..E’ proprio vero che il
più bel fiore nasce nel fango. Ecco questo dolce pinguino mi ha portato l’attesa  ispirazione,  scriverò una favola da far leggere ai nipotini…C’era una volta…..

Ma.Vi

Immagine http://www.stihi.ru

Questa voce è stata pubblicata in post guidato, racconto. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’insonnia e il pinguino

  1. jalesh ha detto:

    Simpatico racconto con bellissimo inserimento delle 5 parole proposte. Complimenti

    Piace a 1 persona

  2. Rosemary3 ha detto:

    Indubbiamente piacevole racconto con le parole guidate molto ben intrecciate al tessuto compositivo…
    Ros

    Piace a 1 persona

  3. oddonemarina ha detto:

    Bello originale, sopratutto fresco… hai inserito benissimo le parole guida … complimenti cara

    Piace a 1 persona

  4. tachimio ha detto:

    Delizioso. sempre bravissima Tina.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...