Un lungo viaggio

Nella suggestiva e misteriosa terra di Kemet, colma di ogni bellezza, un dì,  due fratelli di nome Zahir e Zaim, decisero di fare  un lungo viaggio verso nuovi orizzonti, attraversando il deserto del Sahara, continuarono verso oriente con il loro cammello fino a quando qualcosa cambiò per sempre la loro vita. Il deserto era arido, ma quando il sole stava per tramontare lo scenario incantava, era da mozzafiato, luci e colori si mescolavano tra loro, arrivati al confine giunsero nelle vicinanze di un accampamento, dove non esitarono a chiedere ospitalità. Lì c’erano i Tuareg, un popolo che da tempo vive percorrendo le piste del Sahara, quindi erano soliti spostarsi, e così fu che i due fratelli trascorsero alcuni giorni con loro. Con la lana di dromedario realizzavano tappeti e tessuti, un lavoro che svolgevano più le donne che gli uomini, ce n’era una molto bella sembrava una principessa il suo nome era Aisha, buona di animo e di cuore incarnava il carattere della loro mamma, per cui le si affezionarono da subito. Aisha ebbe molta pietà di quei due ragazzi rimasti orfani e quindi chiese loro di restare per sempre con lei e la sua famiglia, essere accuditi come i suoi figli, i due fratelli con le lacrime agli occhi accettarono  e da quel viaggio, oltre ad incontrare una nuova famiglia ebbero la fortuna di trovare l’amore di una nuova mamma.

@ Egyzia72

Pubblicità

Informazioni su Egyzia72

Lascio parlare il cuore e con esso annoto emozioni...
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Un lungo viaggio

  1. Rosemary3 ha detto:

    Ottimo mini racconto, ispirato dalle tre immagini proposte…
    Ros

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Brava davvero un bel mini racconto ispirato dalle tre immagini proposte. Complimenti

    "Mi piace"

  3. jalesh ha detto:

    Un bellissimo Mini racconto con una fervida immaginazione ed hai tessuto una trama interessante ed attinente alle tre immagini proposte. complimenti

    "Mi piace"

  4. oddonemarina ha detto:

    bravissima un bel mini racconto originale… ❤

    "Mi piace"

  5. tachimio ha detto:

    Davvero particolare il tuo racconto cara Egyzia. un abbraccio. isabella

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...