Virginia

La fresca giovinezza
donasti per amore
sempre dolce
fu il sorriso
fino alla fine
dei giorni tuoi
muore di dolore
l’uomo che t’amò
Ma.Vi  

Ritratto di Virginia Clemm Poe di Thomas Sully- E’ la giovanissima sposa di Edgar Allan Poe, appena quattordicenne, conosciuta a Baltimora e figlia di una zia. Nel 1835 ottiene il permesso di sposarla. Innamoratissimo vive per lei. Nel 1847 si ammala di tubercolosi e muore, lasciando lo scrittore nella disperazione. Il 3 ottobre 1849, viene trovato un preda al delirio in una taverna di Baltimora, muore il 7 ottobre.

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Virginia

  1. lulasognatrice ha detto:

    Bellissima e malinconica descrizione della Virginia Clemm Poe, ritratta da Thomas Sully. Complimenti

    Piace a 1 persona

  2. Rosemary3 ha detto:

    Versi indubbiamente molto belli, ispirati al dipinto di Sully…
    Ros

    Piace a 1 persona

  3. jalesh ha detto:

    Bei versi descrittivi dell’opera di Thomas Sully complimenti

    Piace a 1 persona

  4. orofiorentino ha detto:

    bella poesia, così intensa per la tragedia vissuta. 🙂

    Piace a 1 persona

  5. oddonemarina ha detto:

    Romantica poesia su un argomento che non conoscevo

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...