Un sogno che si realizza


” Agata sei sicura di voler partire, l’Inghilterra è così lontana” Agata aveva chiuso la grossa valigia e stava indossando un leggero cappottino. Faceva ancora fresco e il viaggio sarebbe stato lungo. Lei una donna del profondo sud che se ne andava lontano a realizzare il suo sogno. “Ci vorranno tre giorni di viaggio, e poi comincerò la mia nuova vita. Non sarò mai lontana, ti scriverò. Ho passato gli anni più belli a curare i nostri genitori, ora devo pensare a me e al mio sogno”. Un abbraccio qualche lacrima e salì sul calesse. Lasciava la casa degli avi, dove la sua anima era stata soffocata. Per lei scrivere era tutto, era  arrivato il tempo di scrivere quelle pagine che il cuore le dettava. Alla stazione consegnò il bagaglio al facchino, si sistemò il cappellino, alzò quel tanto la gonna e salì sul treno. Le ruote giravano sulle rotaie…..prese posto il treno si mosse e anche la sua vita ricominciò. Il viaggio fino a Calais fu lungo, poi il traghetto e le bianche scogliere di Dover le diedero il benvenuto. Ci vollero altre ore di treno per arrivare a Cardiff. E ancora ore di carrozza per raggiungere la casa nella verde campagna del Galles.  Quando si ritrovò davanti alla casa, con la patina del tempo che la rendeva più bella, con i fiori e i rampicanti se ne innamorò subito. Era la casa giusta per lei, immersa nel silenzio della campagna inglese. Si apri la porta e ne venne fuori una donna di una certa età che l’accolse con un bel sorriso. Agata parlucchiava un po’ d’inglese e le chiese chi fosse. Era Therese, mandata dall’agenzia e disposta a rimanere per i servizi se la “signora” voleva. Agata ne fu felice. Iniziò così il suo romanzo…..e la casa era immersa nel verde, il silenzio era rotto solo dal canto degli uccelli….

Mini racconto sulle tre immagini proposte

Ma.Vi

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Un sogno che si realizza

  1. tinamannelli ha detto:

    Stasera avevo voglia di scrivere ed è venuto fuori questo piccolo racconto. non l’ho messo come post guidato.

    "Mi piace"

  2. oddonemarina ha detto:

    E’ molto bello Tina complimenti

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Si cara, davvero bellissimo, complimenti sinceri

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...