Riflettenti acque

Da un dipinto dell’artista Ruggero Di Giorgio

S’osservano le bianche case allineate

col mare a riflettere luce… il biancore

alla spiaggia di rena così brillante:

Un Paradiso della terra tinto d’emozione

d’incontaminata bellezza… lo splendore!

Passeggere nuvole accarezzano l’aria

in danza il profumo di saline acque l’inebriare

tutto così bello, d’inviolata quiete in grazia

nel ballo silenzioso… il suo dolce obliare.

Scogliere si pronunciano omertose

al richiamo d’ogni pensiero di madre natura

s’accoccolano agli occhi di sguardi invidiosi

nel recito in desiderio di ondeggio al lor perdura.

Nelle azzurrine acque specchiate

dondolano leggere barche all’ormeggio

s’affresca la carena col calmo addolcire

abbracciate dal sole con riscaldante raggio

… e il cielo con candida postura si riflette

all’ammiro in trasparenza di cotanto fascino

la lontananza delle stelle ad immortalar l’arrivo

d’autore il dipinto, incastonato colore eretto.

Giovanni Monopoli

Copyright © poesie mie: Giovanni Monopoli

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Riflettenti acque

  1. jalesh ha detto:

    Splendidi eleganti e descrittivi versi ispirarti dallo stupendo dipinto di Ruggero Di Giorgio. Complimenti ad ambedue.

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Bellissimi versi moto descrittivi del dipinto di Ruggero di Giorgio. Complimenti una stupenda collaborazione

    "Mi piace"

  3. lulasognatrice ha detto:

    Stupendo, stupendo, stupendo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...