Incapace di uscire da me stessa

Incapace di uscire da me stessa

la disperazione introversa, resta nell’inconscio.

Lontana dalla mia capacità di assorbire la realtà,

i miei sensi rattristati sprofondano

nel più estremo dal di dentro.

Inesplicabile quanto viscerale, non si dimostra a parole

perché il rapporto col linguaggio, è incompatibile.

(c) Trilce Marsh Vazquez.

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Incapace di uscire da me stessa

  1. Pingback: Incapace di uscire da me stessa | Quaderno di Poesie

  2. tachimio ha detto:

    Molto intensa cara Trilce. Un bacio. Isabella

    Piace a 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Molto intensa cara. Molto bella e particolare interpretazione della foto di Stuefer. Complimenti

    Piace a 1 persona

  4. jalesh ha detto:

    Un testo molto forte introspettivo sofferto stupendo come poetica. Grande interpretazione dello scatto straordinario di Josef Stuefer. Complimenti mia cara

    Piace a 1 persona

  5. orofiorentino ha detto:

    Condivido con Jalesh, davvero un capolavoro

    Piace a 1 persona

  6. 65luna ha detto:

    Avvolgente emozione questi tuoi versi. Abbraccio,65Luna

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...