Solitudine

La paura era
di rimanere sola,
condizionando la
tua vita in ogni avvenimento.
La solitudine è stata compagna
perenne nelle notti e nei giorni.
Tra giochi e realtà, ti ghermisce
l’anima come un animale
pericoloso, lasciandoti indifesa.
Tutto questo è avvenuto lasciando
brandelli di anima per la strada, 
ma soltanto quando ti incontrai
ritornai a non avere più paura.

oddonemarina immagine web

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in Petalo del Passato. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Solitudine

  1. orofiorentino ha detto:

    Un petalo del Passato molto bello e intensamente descritto in questi stupendi versi, bravissima 🙂

    "Mi piace"

  2. jalesh ha detto:

    La solitudine è una brutta bestia, ma basta saper aspettare che alla fine la compagnia la si trova. Bellissimo Petalo del Passato. Bravissima notte bisous

    "Mi piace"

  3. tinamannelli ha detto:

    La solitudine fa proprio male……molto intensi i versi del tuo Petalo del Passato. Complimenti

    "Mi piace"

  4. Rosemary3 ha detto:

    Uno splendido Petalo del Passato che fa della solitudine una sottile arma…
    Ros

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...