A casa

A Casa.

Un tetto rosso
persiane verdi, grigio il muro
crepe qua e là, di un tempo
andato. Sullo sfondo
un prato verde un po’ incolto
robinie a far da guardiane.
Una attesa che mette tristezza
un ritorno a breve, forse.
Un vissuto da sfogliare passando
per il sentiero dove si rincorre
il sorriso scosso dal vento
tanto da goderne la pace.
Tutto in un pugno di terra
di sudore a rivoltare zolle
per dare vigore alla linfa
del mattino e, alla sera
la speranza di un nuovo giorno
da ricordare.
La ghiaia scricchiola ad ogni passo
parla di noi, dei nostri sogni e di
due piedini rosei che sul triciclo
gridano euforici….-mamma, volo!-
Ed ora attendo….
le ruote girano a vuoto, a fatica il passo
gli occhi stentano ma ricordano l’azzurro
e il calore dei tuoi baci.
A casa, nel cuore.

Chiara

Informazioni su chiaramarinoni

amo la musica, leggere e scrivere poesia. Ho un cane di nome yuma, sono sposata ho due figli, Non amo la falsità, l'ipocrisia. Amo vivere coi sogni
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

10 risposte a A casa

  1. jalesh ha detto:

    Dei versi stupendi che commuovono ottima splendida la chiusa. Un abbraccio Chiara bisous

    Piace a 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    un condensato di amore per tutto… complimenti e un abbraccio

    "Mi piace"

  3. orofiorentino ha detto:

    Che bellezza e tenerezza in questi tuoi versi cara, sempre bravissima 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...