Non ho voluto fermare il sentimento

Non ho voluto fermare il sentimento
che ha incitato la mia bocca a parlare
l’autentica dimora dell’emozione
ha deciso di pronunciarsi… e le sue note
erano carezze che alimentando le certezze
facevano eco nel pensiero di chi
si è fermato ad ascoltarle.
<<Alcuni dicono che quando è detta,
la parola muore. Io dico invece che
proprio quel giorno comincia a vivere(*)>>

(c) Trilce Marsh Vázquez.

(*)Emily Dickinson.

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Non ho voluto fermare il sentimento

  1. Pingback: Non ho voluto fermare il sentimento | Quaderno di Poesie

  2. jalesh ha detto:

    Stupendi questi tuoi versi isiprati alla frase di Emily Dickinson, ma è una poesia e non un mini racconto. La metteremo fra le poesie fuori tema. D’accordo?? Bisous

    Piace a 1 persona

  3. tachimio ha detto:

    Cara Trilce hai accompagnato la frase della Emily Dickinson con parole che non moriranno. Complimenti davvero. Isabella

    Piace a 1 persona

  4. orofiorentino ha detto:

    Stupendi i tuoi versi, mi hanno emozionato sai 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...