Tutti i tuoi perchè

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono i tuoi giorni, distesi su un letto di sabbia
deposito calcinato delle tue emozioni stemperate dal tempo.
Sì, ieri eri lì, a rimirare il destino
oggi giochi a dadi con il tempo
domani attendi al varco un futuro assente.
Voglio pensare che tutti i tuoi sogni sorridano
delle inezie della vita, dei passi falsi,
delle rughe sulla pelle, della perdita delle passioni.
Indossi quelle lenti per vedere meglio il giorno
che ti viene incontro.
Piccoli schermi protettivi di tutti i tuoi perché.
Sorridi, ma saranno sempre giorni distesi, favole consunte
di una storia che finirà usurata nell’oblio della notte.

fotografia di Tiferett

Questa voce è stata pubblicata in click interpretativo, poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Tutti i tuoi perchè

  1. orofiorentino ha detto:

    Magnifica interpretazione della foto di Tiferett. Tutti quei legni affastellati disordinatamente dal mare che sono poi, nell’immaginario, i giorni di una vita….Bravissimo 🙂

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupenda interpretazione dello scatto di Tiferett, molto intensa e significativa, complimenti

    Piace a 1 persona

  3. jalesh ha detto:

    Straordinaria interpretazione dello scatto spettacolare di Tiferett. Bravissimo

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...