Madre…

Sento ancor
la voce tua
scaldarmi il cuore e
l’eco dei tuoi passi

Ritrovar vorrei
l’allegria
di quei lontani dì,
quando ancor fanciulla
sorridevo al sole
e all’incanto di una trèpida auror
m’aprivo…

© Rosemary3

parliamoitaliano.altervista.org

Giorgio De Chirico – Ritratto della madre

In questo dipinto di De Chirico assorto è lo sguardo della madre, mentre è sospesa nel tempo e nello spazio. Lo sfondo che genera inquietudine contrasta con la posa tranquilla della madre.

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Madre…

  1. orofiorentino ha detto:

    Una splendida poesia che descrive il dolce ricordo della madre prendendo spunto da questo meraviglioso De Chirico, complimenti di cuore cara

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Anche questa è una stupenda scelta del dipinto di Giorgio de Chirico, che ti ha riportato indietro negli anni ripensando ad un bellissimo ricordo…la mamma. Versi struggenti stupendi splendidi.

    Piace a 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Belli e toccanti versi …ricordi teneri per la madre…ottima interpretazione del dipinto di De Chirico. Complimenti

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...